INCENTIVI DEI COMUNI ASSOCIATI

CONTRIBUTO ECONOMICO ALLE FAMIGLIE SULL'ACQUISTO DI PANNOLINI LAVABILI
   

I Comuni di Pasian di Prato, Basiliano, Campoformido, Martignacco, Moruzzo, Reana del Rojale, Tarcento hanno deciso di supportare in modo tangibile le famiglie residenti nei propri territori che decidono di utilizzare i pannolini lavabili, sostenendo una parte rilevante della spesa.

Le famiglie interessate all'acquisto dei pannolini lavabili possono infatti ottenere un contributo economico, pari al 50% della spesa sostenuta per l'acquisto di una dotazione sufficiente di pannolini. 
Il massimo di contributo erogabile è fissato in € 150,00 a bambino, contributo che viene pertanto erogato alla famiglia che abbia speso almeno € 300,00 per le dotazioni più complete

CONDIZIONI E LIMITI PER L'OTTENIMENTO DEL CONTRIBUTO:
Al fine del rilascio del contributo l’acquisto deve prevedere almeno un kit minimo di pannolini.
E’ considerato minimo il kit da 10 pannolini che, per esperienza acquisita da chi si è già convertito a questa modalità di gestione del bambino, permette in modo soddisfacente la sostituzione degli "usa e getta" con i lavabili.
Per la massima comodità, e per consentire una gestione opportuna e senza inconvenienti, è tuttavia consigliata una dotazione di 15-20 pannolini.

Per consentire agli utenti di provare l’uso dei pannolini lavabili, la richiesta di rimborso può riguardare anche più acquisti non contestuali di più confezioni (purché sia raggiunta complessivamente la dotazione minima di 10 pannolini); in tal caso tuttavia, l’utente dovrà inoltrare un’unica domanda relativa a più acquisti.
In pratica l'utente potrà acquistare inizialmente un solo o pochi pannolini per verificarne l'uso e le caratteristiche. Successivamente potrà completare il proprio acquisto raggiungendo o superando il quantitativo minimo di 10 pannolini e, a quel punto, chiedere il contributo ai Comuni associati al Progetto Pannolini Lavabili.

E' prevista un'unica eccezione al limite minimo di pannolini, per i bambini che abbiano compiuto, alla data di presentazione dell'istanza, i due anni di età
Tale deroga è stata fissata con riferimento al fatto che, normalmente, nel terzo anno di vita il bambino tende a richiedere meno cambi di pannolino nel corso della giornata.

E’ consentito inoltrare una sola domanda di rimborso per bambino per ogni anno.
Poiché alcune case produttrici prevedono l'acquisto di ulteriori pannolini negli anni successivi al primo, con riferimento alla sussistenza di taglie diverse secondo la crescita del bambino (vedi alla sezione "Tipologie e modalità d'uso"), è possibile inoltrare domanda di contributo anche negli anni successivi, fermo restando che il contributo massimo erogabile a bambino è fissato in € 150,00.

    
    
MODALITA' DI ACQUISTO AMMESSE PER L'OTTENIMENTO DEL CONTRIBUTO
Nella sezione "Dove acquistare i pannolini" sono elencati i rivenditori disponibili nel territorio della Provincia di Udine.
Alcuni di questi rivenditori hanno concluso con i Comuni associati una specifica convenzione per garantire, alle famiglie interessate ai contributi, ulteriori sconti sul prezzo di listino.
In tal modo, sfruttando lo sconto offerto dal rivenditore convenzionato e il contributo del 50% garantito dai Comuni, la famiglia potrà scegliere più agevolmente l'acquisto di dotazioni di pannolini superiori al minimo richiesto o indirizzare la propria scelta sulle tipologie e le marche migliori.

In ogni caso, per l'ottenimento del contributo, non sussistono particolari vincoli circa l'esercente a cui rivolgersi per l'acquisto. Ciò per favorire la più ampia libertà da parte delle famiglie nella scelta della tipologia e della marca.
Pertanto i pannolini potranno essere acquistati presso qualsiasi negozio in Italia o anche all'Estero (per esempio in Austria o Slovenia), purché all'interno dell'Unione Europea.
E' inoltre ammesso anche l'acquisto via internet, purché il sito web sia gestito da un'impresa avente sede nell'Unione Europea.
Nella sezione "Dove acquistare i pannolini" sono elencati anche alcuni negozi online presso i quali è possibile acquistare a distanza.

    
    
DOCUMENTAZIONE DA INOLTRARE PER L'OTTENIMENTO DEL CONTRIBUTO
AI fine del riconoscimento del contributo, i richiedenti dovranno esibire la seguente documentazione:
  1. Istanza di concessione del contributo su modulo unificato per gli utenti di tutti i Comuni associati (disponibile nella sezione "Modulistica"). 
      
  2. Documento contabile comprovante l'avvenuto acquisto della dotazione minima di pannolini lavabili. Tale documento può essere costituito dalle seguenti attestazioni:
    1. Scontrino fiscale, fattura o altro documento comprovante l’acquisto;
    2. Estratto conto della carta di credito;
    3. Documentazione relativa al pagamento in contrassegno;
    4. Attestazione contabile di bonifico bancario.

I documenti contabili di cui sopra, per essere utilizzati ai fini del riconoscimento del contributo dovranno contenere, anche separatamente, i seguenti dati obbligatori:

  1. Dati identificativi dell’acquirente (solo genitore o esercente la potestà sul minore)
  2. Data di emissione, successiva al 1 maggio 2011;
  3. Indicazione del prodotto acquistato, del quantitativo e del corrispettivo pagato;

nota: qualora i dati di cui sopra non siano menzionati direttamente sul documento contabile d’acquisto, i dati suddetti potranno essere annotati in calce o a tergo del documento con dichiarazione del rivenditore opportuna- mente validata, firmata e timbrata dallo stesso.

    
MODALITA' DI INOLTRO DELLA RICHIESTA
Per conoscere le modalità di inoltro della richiesta, consultare la sezione
"Dove presentare la richiesta
 
REGOLAMENTO
Per tutti i dettagli della regolamentazione del contributo e le norme non espressamente sopra descritte, si invita a consultare il testo integrale del REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE FAMIGLIE PER L’INCENTIVAZIONE ALL’ADOZIONE DEI PANNOLINI LAVABILI  
QUESITI
Per ulteriori informazioni e per risolvere dubbi e casi particolari, consultare la sezione
"Quesiti"

 

         

    

| © Copyright 2011-2015 Progetto Pannolini Lavabili - Comuni in intestazione |
siti web comunali:  
Basiliano
| Campoformido | Majano | Martignacco | Moruzzo 
  Pasian di Prato | Reana del Rojale | Tarcento

| Copyright immagini - Per la riproduzione di testi e immagini scrivere una e-mail a: sportello@progettopannolini.it |
sito web realizzato da: Andrea Zecchin - Servizi Demografici e Culturali Comune di Pasian di Prato